Cioccolatini artigianali

Come si fanno i cioccolatini?

📝 Francesca Gorza

I cioccolatini sono tutti buoni, ma non sono tutti uguali.

Anche l'offerta di vari metodi di produzione fa parte del nostro servizio di personalizzazione.

Esistono diversi tipi di cioccolatini:
- praline da taglio
- praline "stampate"

Nel primo caso, si prepara il ripieno (solitamente una ganache) che poi viene versato in una cornice di acciaio inox dell'altezza desiderata. Una volta che il ripieno si è solidificato, viene tagliato nella dimensione desiderata e poi ricoperto con uno strato di cioccolato temperato.

Praline ganache da taglio

Praline da taglio.

Per realizzare praline "stampate", bisogna - prima di tutto - avere uno stampo. Il cioccolato temperato viene versato nello stampo, in modo da creare la camicia del cioccolatino (la parte esterna e croccante). Poi si riempiono gli stampi con il ripieno, si fa cristallizzare tutto per circa 12 ore e poi si chiudono i cioccolatini con uno strato di cioccolato temperato.

Praline realizzate con stampoPraline realizzate con stampo

Praline realizzate con stampi di varie forme.


In entrambi i casi, uno dei fattori che denota la qualità della lavorazione (oltre alla bontà degli ingredienti) è lo spessore della copertura: un cioccolatino ben fatto ha un involucro sottile, croccante e cedevole al morso.

Un cioccolatino "stampato" non è migliore di uno da taglio: sono semplicemente due lavorazioni diverse.

Il bello del cioccolato è la sua versatilità. Questa caratteristica ci consente di esaudire le varie esigenze di personalizzazione dei nostri clienti.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui nostri servizi dedicati alle aziende, clicca qui

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.